La barbarie dal volto pandemico

Chissà come attraverso le complesse maglie delle censure, autocensure, paure e ignoranze caprine è riuscita a trapelare una voce, anzi un urlo: quello del direttore del Dipartimento Malattie Infettive dell’ospedale Sacco di Milano, Massimo Galli: “Sono fuori di me, perché vaccinare chi è guarito dal Covid? (…) Cominciamo ad avere delle reazioni avverse. Dove? Non tra vaccinati che non hanno mai visto prima il virus, ma in quelli che il virus lo hanno già visto; come, in fondo ci si poteva anche aspettare. (…) Se non ci poniamo il problema di capire chi si sta vaccinando, se è già stato infettato oppure no, facciamo disastri.” La dichiarazione di cui dà conto l’Antidiplomatico suggerisce che vi siano molti più problemi non previsti da affrontare con i vaccini a mRna di quanti non sia sia detto , anche se le notizie sulle morti sospette o sulle gravi reazioni avverse o ancora sull’inutilità del vaccino vengono di fatto nascoste oppure negate dai miserabili travet delle fake news prima di essere smentiti da qualche onorabile testata   perché la vaccinazione deve a tutti i costi continuare. Ma io mi chiedo una cosa: anche a fronte all’assurdità delle misure che si sono succedute in quest’anno per arginare una sindrome influenzale  non è mai apparso chiaro a questi illustri clinici che la gestione della pandemia non è mai stata di tipo sanitario, ma politico e che adesso si devono a tutti i costi fare le vaccinazioni di massa, senza criterio e senza necessità per soddisfare i giganti farmaceutici che da più di un decennio giocano con i coronavirus per scopi di vario genere?

Il vaccino è la salvezza di chi ha messo in pedi e partecipato a questo dramma planetario prima che escano fuori i dati veri riguardo alla letalità e alle morti attribuite al Covid sulla scorta di tamponi del tutto inaffidabili e di nuovi protocolli allestiti appositamente per poter attribuire al nuovo virus qualunque decesso dovuto alle vecchie malattie virali, influenza e polmoniti comprese che sono di fatto scomparse come patologie. Pian piano l’allarme verrà modulato verso il basso dimostrando che il vaccino funziona, ma fino a un certo punto in maniera da mantenere comunque attive le restrizioni alle libertà costituzionali e soprattutto mettere un ostacolo in più allo svolgimento della vita politica e persino delle elezioni. Mentre adesso un canale Youtube  come Byoblu viene sospeso semplicemente perché ha riportato un articolo di un degli editor di punta del British Medical Journal, secondo cui il vaccino Pfizer ha un efficacia intono al 19 per cento, tra qualche mese questo dato sarà invece fatto passare per dire che non si può allentare la guardia. Lo vediamo proprio in questi giorni in cui per la crisi aperta da Renzi il ricorso anticipato alle urne è vietato con il pretesto della pandemia. A questo punto è inutile invocare il ritorno a strategie mediche e sanitarie per gestire meglio i vaccini: esse non hanno mai contato nulla nel controllo della narrazione pandemica  come del resto dimostra il fatto che si stiano utilizzando vaccini di tipo del tutto nuovo senza alcuna sperimentazione. e senza nemmeno le minime precauzioni che pure dovrebbero arrivare dal milieu medico. Il fatto è che  avendo rinunciato di fatto  al diritto di intervento e di parola nella vicenda pandemica la classe medica non può seriamente aspettarsi di poterlo  riacquistare una volta placatasi la tempesta: adesso sono agli ordini del potere politico, magari localmente del potere politico più orrendamente cialtrone, becero e corrotto. Devono chiedere al segretario cosa dire..

Del resto chi voleva accorgersi che l’Oms era tutt’altro che un organo tecnico scientifico, ma di fatto una espressione della politica sanitaria vista in funzione della geopolitica nel migliore dei casi, ma più spesso uno strumento in mano a Big Pharma o a miliardari pazzi,  poteva semplicemente riflettere su come gli allarmi degli ultimi 15 anni, in particolare per la suina e per l’aviaria si siano risolti in nulla salvo che nella vendita di miliardi di dosi di vaccini poi buttati al macero alla chetichella. Chiedere ora, dopo quasi un anno di assurdità  assolute cui si è tenuto bordone che si agisca in maniera sanitariamente corretta è come chiedere ai barbari di comportarsi educatamente dopo aver loro aperto le porte.  Troppo tardi.

Informazioni su ilsimplicissimus

Chi ha un perché per vivere, può sopportare tutti i come. Vedi tutti gli articoli di ilsimplicissimus

4 responses to “La barbarie dal volto pandemico

  • Mattia Claudio Santacroce

    I vaccini sono veri ” sacramenti di Satana”. Vanno rifiutati tutti, in blocco. Alterano in maniera irreversibile la natura umana. A promuoverli sono esseri che di umano hanno solo l’aspetto esteriore. Bill the Kill Gates è peggio di Hitler. La stragrande maggioranza del personale medico e paramedico è un fanatico cultore della ” dea scienza” e della ” dea medicina”. Risorge il culto pagano di Minerva Medica, che ora pretende la subordinazione dell’intero genere umano. Che gli stolti coviddioti, se lo vogliono, si infilino in vena tutti i veleni che vogliono, anche quelli di Cobra e Colubri. Chi ha conservato la Sana Ragione ai vaccini, tutti, dice e deve dire sempre e soltanto e unicamente NO. Ogni essere umano ha il diritto di natura di scegliere se, come, quando curarsi. Il diritto costituzionale alla Salute è il diritto personale a trovare medici e cure per le patologie di cui soffre, e NON il dovere di farsi curare. Un ” diritto” a non ammalarsi o a guarire, costi quel che costi, dai propri più o meno gravi malanni è follia, è delirio, è pretendere l’impossibile, è pretendere di non attraversare, per vilissimo terrore, le forche caudine della morte, cui è vano e puro assurdo anche il solo pensare di opporvisi. Quella che medici, scienziati, soloni massmediatici, governanti e amministratori, streghe e stregoni in camice bianco e i loro ricchissimi satanici mentori, patrocinatori e finanziatori, vogliono imporre a masse senza Dignità e media-dipendenti non è una vita Umana, ma quella nuda vita meramente biologica che è la stessa vita dei virus, batteri, microorganismi vari che le suddette streghe e i suddetti stregoni in camice bianco hanno trasformato in mostri alieni, per sete di Dominio, potere, per sfrenata superba presunzione di essere ” Dio”. Ma un ” dio-demonio” spietato e sanguinario adorato dai selvaggi come il terribile Kothoga del film di fantascienza ” Relic: l’Evoluzione del Terrore”. Dove il mostro è un avventuriero statunitense cui una tribù amazzonica ha fatto ingurgitare il suo molto particolare ” vaccino”. Qui sta succedendo lo stesso. Nulla si sa, nulla si spiega, non vi è nulla di chiaro. Ci è richiesta una fede cieca e irrazionale in ” santa madre scienza” . Ma io me la rido di chi ha distrutto le Venerate Immagini degli Antichi Santi per farsene di nuovi, ” moderni”, poveri uomini e povere donne che si credono e le masse credono grandissime intelligenze, mentre non sono altro che grandissime insipienze.

    "Mi piace"

  • Giuseppe del zotto

    E chi ha “passato” il covid a casa e non è stato registrat come infetto da nessuna parte ? e chi ce l’ha avuto solo con alcuni sintomi ? E d i “famosi” asintomatici portatori di virus ? Ma chi l’ha detto che anche coloro che “ufficialmente” l’hanno avuto, sono esenti da un’altra infezione. Mi pare che questa sia una di quelle domande ancora senza risposta da parte del consesso scientifico. Oppure io mi sono perso gli ultimi passi ?

    "Mi piace"

  • Antonello Boassa

    Troppo tardi per l’elite medica che non si è espressa adeguatamente quando è partita la campagna di panico e di menzogna da parte del potere politico e dei suoi esperti e che ora si limita , nel migliore dei casi, a rilievi particolari…ma non è troppo tardi innanzitutto per quei tanti medici che si sono tenuti dentro il magone e che ora in un contesto sempre più critico nei confronti della narrazione ufficiale, devono avere il coraggio di intervenire ( cosa che, tra l’altro, sta già avvenendo in diverse località). Naturalmente il Potere non starà certo fermo…basti pensare alla censura su facebook e su Twitter…ma questa è ormai una guerra tra scienza e scientismo, tra democrazia e dittatura, come simplicissimus sa bene…lottare dobbiamo e continuare nella critica e voi che siete stati sempre all’avanguardia non dovete fare altro che continuare il vostro straordinario lavoro

    "Mi piace"

  • Anonimo

    Si può vedere:

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: