I preti pedofili? Vittime di bambini assatanati di sesso

Non c’è davvero un limite alla vergogna, ma anche alla sua totale assenza in persone che si propongono come depositari dell’etica. Dopo il clamore per gli infiniti casi di pedofilia esplosi a ripetizione nella chiesa, ecco che finalmente un sacerdote  grida allo scandalo per questa ingiustizia. Peccato che nella sua grottesca visione delle cose le vittime siano i sacerdoti adescati da bambini e da ragazzini:  “La gente crede che siano i preti a coltivare cattive intenzioni. Ma non è così. Nella maggior parte dei casi è il ragazzino a sedurre il sacerdote“. E aggiunge: “Storicamente le relazioni tra ragazzi e uomini maturi non erano considerati crimini, non si pensava così fino a 10 – 15  anni fa. Sono perciò incline a pensare che i sacerdoti non dovrebbero andare in prigione per questo”.

Così la pensa padre Benedict Groeschel, dell’ordine dei frati francescani del Rinnovamento,  da lui stesso fondato. Anzi non si è fatto scrupolo di dirlo  -papale papale – in un’ intervista al National Catholic Register, come riferisce l”Huffington Post (qui), Non stupirà apprendere che sia i francescani del rinnovamento, sia il Register, (rivista dei Legionari di Cristo americani)  siano su posizioni ultraconservatrici,  parti di quella galassia integralista e politicamente reazionaria che sta profondamente condizionando gli Usa. Ma sono pur sempre dentro la chiesa cattolica e il fatto stesso che certe inammissibili dichiarazioni  passino sotto silenzio, senza nemmeno una voce ufficiale di contrasto o un invito alla moderazione, dimostra ancora una volta la cattiva, anzi pessima coscienza delle gerarchie ecclesiastiche che da sempre hanno coperto  la pedofilia e imposto il silenzio con le autorità civili.

Il fatto che il Papa – protagonista in passato di un ‘occhiuta politica del segreto – si sia battuto il petto è stato interpretato come una definitiva condanna e soprattutto un’apertura della chiesa all’intervento delle autorità civili. Ma  si è trattato di un equivoco: il pentimento è stato un modo da parte della Chiesa proprio per rivendicare – in cambio  dell’autodafé – autonomia nel trattamento di questi casi, che poi così casi non sono. In un modo o in un altro, in toni ipocriti, evasivi o con le arroganti e deformi parole di Groeschel, la realtà è invece è che si pretende che i preti vengano considerati con occhio particolare, come altro rispetto alla società e rispondenti solo alle autorità religiose. Vuoi perché portano il peso della castità, vuoi in virtù della loro missione o perché sono vittime di seduzione, come nel grottesco parossismo del francescano opportunamente rinnovato. Un pentimento vero dovrebbe suggerire provvedimenti, richiami, magari una replica ufficiale. E invece un totale silenzio che fa sospettare segrete condivisioni: sedotti e abbottonati.

Informazioni su ilsimplicissimus

Chi ha un perché per vivere, può sopportare tutti i come. Vedi tutti gli articoli di ilsimplicissimus

9 responses to “I preti pedofili? Vittime di bambini assatanati di sesso

  • Ortis

    povero S. Francesco lui che amava così tanto i bambini, profanato da uno stronzo malato di questa taglia!!!

    "Mi piace"

  • Donatella

    Questa è follia…ricoveratelo subito in un manicomio criminale!

    "Mi piace"

  • Mi....semplicemente

    non ci sono parole…..al rogo !!!!

    "Mi piace"

  • CodiceOtto

    VERGOGNOSO!!!! INACCETTABILE! LA CHIESA NON RISPONDE su questo argomento, COME AL SOLITO. Questo articolo deve fare il giro del mondo, deve essere affisso sulle porte d’ingresso di tutte le chiese, e i governi devono chiedere spiegazioni d’autorità.

    "Mi piace"

  • alpexex

    chiaro. e le donne non vedono l’ora di farsi stuprare. e’ storico: durante gli assedi quelle non vedevano l’ora che la citta’ cadesse per finire nelle mani dei mercenari ed essere squartate. del resto come immaginare una sorte migliore? mi dicono che persino gli impiccati tengano follemente al cappio, tanto da farsi belli per il boia.

    "Mi piace"

  • Anonimo

    Lasciatelo 10 minuti coi Genitori delle Vittime………………………………..

    "Mi piace"

  • mariateresa

    le scuse spero siano scaturite da una protesta totale e papale, anonimo non lo dice……questo essere vergognoso se è affetto da gravi patologie deve essere rocoverato ove non possa nuocere, comunque elementi religiosi che sparano discorsi vergognosi sono troppo diffusi……..e la gente priva di cervello pensante beve tutto

    "Mi piace"

  • Anonimo

    Groeschel fatto commenti controversi in un’intervista 2012 con il National Catholic Register relative al l’abuso sessuale dei bambini da parte di sacerdoti. [ 12 ] Più successivamente ha emesso il seguente testo di scuse:
    Mi scuso per i miei commenti. Non ho intenzione di dare la colpa alla vittima. Un sacerdote (o chiunque altro) che abusa di un minore è sempre sbagliato ed è sempre responsabile. La mia mente e il mio modo di esprimermi non è chiaro come quelli di una volta. Ho passato la mia vita a cercare di aiutare gli altri il meglio che ho potuto. Sono profondamente dispiaciuto del male che ho causato a tutti. [ 13 ]

    "Mi piace"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: