Sono colpevole di un furto. Troppo incredibile l’intervista che Alessandro Gilioli ha tentato di fare a Pannella e fissata a futura memoria sul suo blog, “Piovono Rane”. Così l’ho rubata, non ho resistito. Troppo triste vedere un vegliardo con coda di cavallo che tenta di fare l’elusivo in una sorpendente imitazione di Sclipoti. Troppo amaro per il passato, troppo deludente per il futuro.