La matematica, com’è noto, è diventata un’opinione, serve agli algoritmi dell’ottimismo, appoggia la gaia scienza di Silvio. Ieri è arrivata la notizia che la cassa integrazione, nel 2009, è aumentata del 311% . Secondo l’interpretazione di tutti i tiggi, compreso purtroppo anche quello di Rai 3, questo vuol dire che la cig è triplicata. Invece ahimè vuol dire che è quadruplicata, basta fare il conticino della serva: se ho, per dire, 1 milione di ore di cassa integrazione in un anno e l’anno successivo mi aumenta del 300% ci saranno 4 milioni di ore. Qattro volte il dato iniziale.
Ora se su conteggi così semplici si può sbagliare o barare, figurarsi cosa succede con i più complicati calcoli economici, con i sondaggi e con la strana numerologia della ripresa invisibile. C’è una certa differenza tra i conti della serva e quelli dei servi. Tanto che tra un po’ anche la tavola pitagorica diventerà un nucleo d’odio.