Il moderno che avanza: stamattina la versione on line del quotidiano fondato da Antonio Gramsci, si presentava particolarmente impegnata sul superamento dei conflitti di classe. Senza impegno.