Site icon il Simplicissimus

“Non è più tempo di discutere, è tempo di agire”: Rita Levi Montalcini

Rita levi Montalcini_NatureNel 2004 Rita Levi Montalcini pubblicò un libro che purtroppo non ebbe grandissima fortuna: Tempo di azione. Era una persona scomoda, nonostante il profluvio di dichiarazioni e di epitaffi che stanno giungendo ora persino da chi la offendeva e nei suoi confronti vigeva una specie di venerato silenzio. Scrisse quel libro per dire che di fronte al crescere delle disuguaglianze tra Paesi ricchi e Paesi poveri e delle iniquità all’interno dei singoli Paesi, non era più tempo di estenuanti discussioni, ma di azioni concrete, perché non succedesse ciò che diceva Tito Livio: “dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur”, mentre a Roma si chiacchiera, Sagunto viene espugnata.

Benché la scienziata parlasse in primo luogo dei drammatici problemi di ogni genere a cui si trova di fronte l’umanità, ecologici,  sanitari, economici, agricoli, etici che spesso vengono colpevolmente trascurati dai media, la cosa riguarda in maniera quasi impressionante il qui e ora di questo Paese dove si discute fino all’esasperazione mentre la Sagunto delle speranze e dell’equità viene conquistata un metro ogni giorno di più.

Questo non è, ne vuole essere un ricordo o un elogio funebre, stile che non  mi appartiene. Questo vuole testimoniare il presente e il pensiero di un futuro che è vita assai più di certe esangui finzioni della stessa. Talvolta i morti  parlano a tutti, mentre i vivi sono sepolti dentro “il silenzio delle cose e della verità” come diceva Hoelderlin.

Exit mobile version