Site icon il Simplicissimus

Lo Stavisky della medicina

Annunci

Come fa quello che potrebbe essere definito un truffatore a trovarsi nella posizione più pagata nella burocrazia statunitense? E di fatto a capo della sanità del Paese?  La risposta agli interrogativi che la figura di Antony Fauci suscita può anche far comprendere come e perché la corruzione abbia potuto man mano infettare l’ambiente della sanità. Fauci è ben noto come un opportunista spudorato all’interno della comunità della ricerca medica e ad esempio, il creatore del test della reazione a catena della polimerasi (PCR), Kary Mullis, non aveva altro che disprezzo per Fauci e ha spesso avvertito come se se lo sentisse che il suo test PCR avrebbe potuto essere sfruttato per aumentare i numeri di infezione identificando i resti di un virus nel corpo della persona senza distinguere se è effettivamente “infetta” . Purtroppo, il suo test oggi può essere utilizzato proprio per esagerare i tassi di infezione del virus covid-19. Nelle interviste Mullis ha definito  Anthony Fauci un “bugiardo” , sostenendo che è un burocrate che “non sa niente di niente” e ha notato che le persone come Fauci hanno un’agenda che è totalmente al di fuori di considerazione del bene pubblico e che non hanno problemi a travisare la scienza per raggiungere i loro obiettivi. Va anche notato che YouTube ha fatto della sua missione quella di cancellare costantemente ogni traccia delle interviste di Mullis che menzionano Fauci dal loro sito web.

Non sorprende inoltre che la paura dilagante sparsa da Fauci  sull’AIDS  negli anni ’80 non sia stata menzionata  dai media mainstream. La sua affermazione secondo cui 1 americano eterosessuale su 5 sarebbe morto di AIDS entro il 1990 è stata sommariamente dimenticata e l’uomo è stato trattato come un genio scientifico dai media da quando è cominciata la narrazione pandemica di cui peraltro Fauci è uno dei maggiori autori essendo stato il capo del National Institutes of Health (NIH) che ha finanziato la ricerca del guadagno di funzione sui corona virus al laboratorio di Wuhan Lab in Cina. Questa è la stessa ricerca sulla quale  Fauci ha mentito sfacciatamente al congresso  in più occasioni. È importante notare che sono stati Fauci e il NIH a  eliminare il divieto  di ricerca sul guadagno di funzione sui virus mortali nel 2017. In realtà la ricerca sul guadagno di funzione è stata originariamente vietata dalla Convenzione sulle armi biologiche entrata in vigore nel 1975, a meno che non fosse utilizzata per scopi terapeutici. Ora tutta la ricerca sul guadagno di funzione che viene rivelata pubblicamente è etichettata come terapeutica anche se in realtà è progettata per produrre armi biologiche. Questo è a volte indicato come “ricerca a duplice uso”.

Il fondatore del Word economic forum  Klaus Schwab è stato rapido ad annunciare all’inizio della pandemia che il  Covid-19 era l'”opportunità perfetta”  per lanciare il “Grande Reset”, in cui viene immagina un mondo in cui tutte le transazioni finanziarie  finanziarie diventano digitali e sono monitorate e controllate da autorità centrali sulla cui natura si tace , e hanno persino suggerito che un giorno le persone  “non possederanno nulla e saranno felici” . Affermazione che si potrebbe fare per ogni situazione di schiavismo. Però – al di là dei deliri di Schwab – qualcosa è andato storto  con il covid, tuttavia, perché le stime di morte fatte nel corso dell’Event 201 che è stato diciamo così il gioco pandemico finale prima dell’effettivo  scatenarsi del virus erano di circa 65 milioni entro il primo anno dall’epidemia. Questo ovviamente non è mai successo e quindi, la resistenza prima alle segregazioni e poi agli obblighi vaccinali  è stata più alta del previsto Negli ultimi 18 mesi il sistema di potere è stato costretto a impegnarsi in una campagna di paura senza fine per un virus con un  tasso di mortalità medio dello 0,26%  con tassi di ospedalizzazione che nella maggior parte dei Paesi sono  stati compresi tra 10-35 persone  ogni 100.000  risultate positive. Questi numeri provengono dal CDC e dall’establishment medico in generale, eppure sono ignorati da propagandisti come Fauci, che peraltro ha continuato a ignorare l’immunità naturale come fattore di protezione. Potrebbe sembrare strano a quasi tutti gli scienziati, medici e virologi non pagati dai governi, ma Fauci ha sostenuto che l’immunità naturale dovrebbe essere ignorata rispetto alla vaccinazione. Diversi studi  in tutto il mondo ora mostrano che l’immunità naturale è  fino a 27 volte più efficace  nel prevenire l’infezione da covid rispetto ai vaccini, ma quelli con immunità naturale sono considerati una minaccia per gli altri secondo i nuovi mandati vaccinali a meno che non siano anche vaccinati.

Questo semplicemente non ha senso da una prospettiva scientifica e ci si rende  conto che i mandati vaccinali non riguardano la scienza, riguardano l’aa politica  e il fatto che  Fauci è il frontman americano di un tentativo di trasformazione sociale iniziato con la dittatura sanitaria. All’inizio del post c’è una foto in cui Fauci compare assieme a pletora di potenti e di filantropi ( tra cui anche il padre di Bill Gates) tra i quali egli ha sempre navigato, ottenendo soldi per ricerche che non hanno mai curato nessuno, ma che hanno ammazzato parecchie persone. È forse ironico che lo stesso Fauci stia diventando insignificante mentre si viene lentamente spinto al di fuori delle luci della ribalta da quando la notizia delle ricerche sul guadagno di funzione del NIH è stata data in pasto al pubblico.  Un documentario prodotto da National Geographic e distribuito da Disney+ ritrae il truffatore come un salvatore incompreso, ma rappresenta un chiaro ultimo tentativo di salvare la falsa reputazione di un uomo, ma anche quella di tutto un ambiente che ha contribuito alla corruzione della medicina.  

Exit mobile version