Site icon il Simplicissimus

Byoblu notte

Annunci

Come ci sia poteva aspettare You tube ha definitivamente chiuso il canale di Byoblu dopo mesi di guerriglia cominciata con sospensioni temporanee poi con la demonetizzazione del sito: non c’è speranza per gli eretici  del culto pandemico perché il potere ha sotto sotto una paura matta che si formi una sorta di resistenza ai vaccini, ma soprattutto che rischi di smuovere la gente da un’ipnotica passività nella quale è disposta a credere e ad accettare qualunque cosa. Che si scopra la mistificazione. Sono convinto che Byoblu oltre a Davvero Tv  e al suo sito riesca anche ad creare un proprio canale sul web che non possa essere tiranneggiato da Google o da altri padroni della rete: rendersi indipendenti alla lunga è l’unica soluzione possibile per chiunque voglia fare vera informazione o comunque informazione onesta. Nel mio piccolissimo è stata la stessa ragione per cui è nato questo blog oltre dieci anni fa:  quando cominciai a subire degli stop da Facebook per le note che scrivevo capii che l’unica soluzione è rendersi indipendenti anche se ciò implica dei costi materiali che nel mio caso sono ovviamente limitati anche se voraci di tempo per tutto ciò che ogni giorno devo leggermi sottraendo tempo ad altri interessi: il mio studiolo è soffocato di libri non letti e desolatamente aperti su pagine che avanzano con lentezza di lumaca. In due mesi non sono riuscito nemmeno a finire Helgoland di Carlo Rovelli, nonostante che l’idealismo magico della meccanica quantistica mi affascini.    

Non è che voglia rivendicare uno spazio e una qualifica di informatore, diciamo che la mia è quasi una vendetta per i decenni che ho trascorso nel giornalismo e che da appassionante professione si è via trasformata in qualcosa che si attaglia alla celebre frase di Mark Twain: “Così divenni un giornalista. Ho odiato farlo, ma non ero riuscito a trovare un lavoro onesto”.   Ma ormai moltissimi sono in queste condizioni: hanno puntato sul web come piattaforma orizzontale di scambio delle idee e si trovati di fronte a un meccanismo sempre più verticistico e censorio che fonda la sua ” dittatura” contro qualsiasi costituzione e contro qualsiasi idea di democrazia, attuato da organizzazioni private che in quanto tali si ritengono al di sopra di qualsiasi legge . In realtà Facebook e Google devono moltissimo del loro successo e della loro pervasività proprio agli aiuti dei servizi americani interessati a che l’informazione planetaria fosse in qualche modo controllata dagli Usa e dai suoi poteri grigi. Ancora una volta scopriamo che abbandonare la sovranità, anche la sovranità sul discorso pubblico  è sempre una pessima idea e infatti cosa dire delle greggi che ormai non sopportano quelli che hanno la forza di pensare in proprio e non belano in coro? Questa resa, questa infausta notte dell’occidente che non è nemmeno più un tramonto è stata preparata da decenni di incultura e di futilità, di riduzione alla dimensione tecno biologica della vita, di scomparsa della politica e della pluralità degli orizzonti. Sarà durissimo riattingere la dignità e se questo avverrà sarà grazie alla nuova multipolarità del mondo: non è un caso che non caso i nostri governanti servi cercano in tutti i modi di impedire qualsiasi apertura.  Ed è la stessa ragione per cui parecchi siti, questo compreso,  sono sbarcati su Telegram che è finalmente qualcosa di non americano

Non rimane che lanciare semi per il futuro e cercare di avere gli strumenti per farlo e spero davvero che Byoblu sia uno di questi.   

Exit mobile version