Site icon il Simplicissimus

Campionati europei di mummie

Annunci

Berlusconi, si sa, è un bugiardo compulsivo nel quale narcisismo e mitomania hanno trovato un sincero accordo. Evidentemente agli italiani piace questa caratteristica se per tanto tempo hanno adorato Silvio e quindi il Cavaliere si guarda bene dal mettere a freno questo suo vizio assurdo. Così ha anche azzardato la carta del protagonismo europeo sostenendo di essere stato lui a invitare Monti alla riunione del Partito popolare europeo nel quale sono state fatte forti e indebite pressioni per una candidatura del professore.

Ma non è l’unico a dire bugie. La menzogna berlusconiana è  stata smascherata quasi in tempo reale dal presidente del Ppe Wilfried Martens il quale ha subito fatto sapere che non è vero nulla e che è stato lui, di sua iniziativa, ad invitare Monti.  Ora da un punto di vista formale sarà anche vero, ma non da quello sostanziale: Martens che è più vecchio di Berlusconi di qualche mese, è pure lui una mummia o forse una sorta di innocuo soprammobile dai capelli ancora miracolosamente biondicci. E’ presidente del Ppe da 22 anni, troppo per non essere un personaggio di mera rappresentanza formale, un reggente fuori dalla politica attiva del Belgio di cui è cittadino, da tempo immemorabile dopo averne di fatto assassinato l’unità. Insomma il biglietto o la telefonata d’invito saranno pure arrivati dalla sua segreteria, ma di certo su iniziativa di ben altri personaggi, la Merkel prima di tutto e poi Mark Rutte, il premier olandese. Martens di suo non si sarebbe mai sognato di prendere un’iniziativa irrituale del genere, essendo sostanzialmente solo il garante della ritualità del Ppe.

Anche la rapidità con cui è arrivata la smentita a Berlusconi è molto sospetta, visto che difficilmente possiamo immaginare il vecchio Wilfried, avvolto da una vestaglia di broccato, intento a seguire Vespa, in una lingua di cui conosce solo poche frasi e capace di intervenire in tempo quasi reale su twitter. Ma andiamo, cosa vogliono farci credere? Martens fa solo il suo mestiere di soprammobile destinato a nascondere la “macchia” delle indebite pressioni elettorali sull’Italia perché mantenga al potere il  governatore che è stato imposto.

Si vede che è l’Europa ormai il vero continente delle mummie. E delle Faraone.

Exit mobile version