Site icon il Simplicissimus

Democrazia d’Egitto

“E’ con sgomento che dobbiamo constatare come il governo di emergenza, insediatosi senza elezioni, stia andando sempre più chiaramente verso leggi in grado di scagionare politici e imprenditori del passato regime e coloro che sono stati accusati di sottrazione di danaro pubblico. Il primo e più importante beneficiario dei nuovi indirizzi legislativi è il magnate già plenipotenziario del passato governo e con lui il suo ambiente di imprenditori e uomini d’affari del vecchio regime che si riacquisteranno impunità e importanza sulla pelle di una popolazione impoverita e poco rappresentata politicamente.”

Vi ho colto in fallo maliziosi:  questo è un reportage dell’altro ieri sull’Egitto.

Ma ho giocato un pò, omettendo le righe che avrebbero eliminato qualsiasi equivoco. “I commentatori parlano di un vero e proprio attentato alla giustizia, mentre sale la rabbia della popolazione che si prepara a tornare in massa in piazza”

Alla fine però tutto torna: abbiamo una democrazia d’Egitto.

Exit mobile version