Site icon il Simplicissimus

Scodinzolando

La troupe del Tg1 è stata contestata a L’Aquila al grido di “Scodinzolini, scodinzolini”. La popolazione è esasperata dalle bugie dette per mesi e dalla trasformazione della propria vita in un set di regime. La giornalista alla testa della squadra, Maria Luisa Busi, non ha potuto fare a meno di rilasciare una dichiarazione all’Ansa:” Quello che io posso dire è che io sono qui per fare il mio lavoro onestamente e non posso rispondere, ovviamente, dell’informazione a livello generale che il Tg1 ha fatto nel corso di questi dieci mesi dal terremoto (sic). Posso solo dire  che quello che ho visto all’Aquila, in questi giorni con i miei occhi, è molto più grave di come talvolta è stato rappresentato: migliaia di persone sono ancora in albergo, le case non bastano e la ricostruzione non è partita”.
La cosa è abbastanza sorprendente perché la Busi è andata più volte a L’Aquila nella sua veste di telegiornalista, ne ha parlato decine di volte  e in due occasioni si è distinta nell’opera di lecchinaggio post terremoto. Qualcosa dovrebbe aver visto e capito in quasi un anno.
Ma non importa. Di una cosa sono certo e sono disposto a scommetterci:  che il servizio della Busi o non verrà mai trasmesso (salvo forse qualche immagine di contestazione a sonoro azzerato) oppure dirà cose radicalmente diverse rispetto a questa incauta dichiarazione all’Ansa. Poco male , mica per questo si finisce di scodinzolare.

Exit mobile version